Nuovi punti venditi per Apple USA

di |
logomacitynet696wide

Apple non solo espande la sua linea di distribuzione negli USA, ma pensa anche di ampliare la sua catena di vendita al grande pubblico. Secondo AppleInsider, infatti, la società  di Cupertino avrebbe ormai praticamente raggiunto un accordo con Circuit City, una catena di negozi specializzati in informatica e prodotti elettronici, per la vendita di computer Mac di fascia consumer. Se realmente prodotti con la mela faranno la loro comparsa sugli scaffali di Circuit City si tratterebbe di un ritorno; a metà  degli anni ’90 la catena vendeva infatti computer Performa ma smise di trattare prodotti con la Mela in coincidenza con gli anni bui della piattafoma. Per Apple si tratterebbe di un imporante colpo sotto il profilo del mercato visto che nonostante computers Mac siano in vendita in alcuni grandi negozi e supermercati (come Sears) essi mancano totalmente dai negozi semispecializzati e capillarmente diffusi sul territorio americano. In passato Apple aveva iniziato un rapporto con Best Buy, il principale concorrente di Circuit City, ma la collaborazione venne sospesa per la resistenza opposta alla comparsa degli iMac multicolore. Al momento, secondo AppleInsider, non è chiaro se e quando i prodotti Mac torneranno anche nei negozi di Best Buy.