Nuovo Xeon da 2 GHz, vecchia storia

di |
logomacitynet696wide

Intel porterà  oggi gli Xeon da 1.7 a 2 GHz. La velocità  nominale dei processori e il prezzo dei chip per server aumenta, le prestazioni non tanto…

Intel dovrebbe annunciare oggi una nuova versione dei suoi processori Xeon.
I chip, di fatto, essendo destinati al mercato dei server, i “fratelli maggiori” dei Pentium, avranno velocità  fino a 2 GHz portando così anche in una fascia di mercato più redditizia la stessa soglia di velocità  che caratterizza il mercato consumer PC.
E’ però da notare che Xeon, presentato lo scorso maggio, non ha avuto un enorme successo tra gli OEM. Sono ancora poche le case di computer che hanno deciso di adottare il processore e gli analisti attendono con curiosità  di vedere se il successore dei primi modelli avrà  più fortuna.
Uno dei dubbi maggiori dei clienti Intel è che ad un prezzo superiore a quello del Pentium 4 non corrisponde un aumento delle prestazioni e di rendimento. Lo stesso dubbio, sostengono alcune fonti, potrebbe proiettarsi anche su questo upgrade. Nonostante la differenza di clock tra la precedente versione a 1.7 GHz e quella che verrà  rilasciata oggi a 2 GHz sia sulla carta del 18% il salto effettivo nelle prestazioni potrebbe non essere superiore al 10%, ciò a fronte di un costo che è del 40% più alto.