Nuovo iBook, un piccolo Titanium?

di |
logomacitynet696wide

Case di metallo, design più squadrato, colore bianco. Così descrivono alcune fonti il nuovo portatile di fascia bassa di Apple che dovrebbe arrivare il prossimo primo maggio. Ma l’hardware non sarebbe l’unico punto focale della conferenza stampa.

Molto simile al Titanium, con case in metallo, poche curve e di colore bianco, tastiera e trackpad comprese. Questo l’identikit del nuovo iBook così come esso viene descritto da C/Net.L’autore dell’articolo precisa che la descrizione della macchina è dedotta da alcune informazioni raccolte da persone che non hanno visto la versione finale, ma solo un prototipo di sviluppo, e che quindi potrebbe anche essere completamente diverso. Appare in ogni caso piuttosto probabile che Apple, seguendo un trend ormai consolidato, cerchi di omologare alcune caratteristiche delle sue macchine. Visto il successo del Titanium, dunque, potrebbe essere non completamente fuori luogo pensare ad un “piccolo” Titanium, un po’ più serioso e moderno degli attuali iBook anche se sempre connotato da tratti “giovanilistici” e un design (del case e della scheda madre) semplificato.Ricordiamo che secondo alcune informazioni il nuovo iBook, quasi sicuramente in arrivo il prossimo primo maggio, potrebbe avere scheda madre con 100 MHz di Bus, processori G3 da 400 e 500 MHz, schermo di dimensioni più generose e scheda grafica potenziata.Secondo alcune fonti citate da MacInTouch, però, l’hardware non sarebbe l’unico punto focale della conferenza stampa. Apple sarebbe intenzionata anche a puntare i riflettori sulla nuova strategia per la riconquista del settore scolastico. Alla base un’architettura che si baserà  su nuove macchine (forse gli stessi iBook) ma anche sul software acquistato recentemente da PowerSchool.Di fatto, pare di capire, Jobs spiegherà  come grazie all’unione di hardware pensato specificatamente per il mondo della scuola (e magari Os X e nuovi server biprocessore) e un pacchetto che è in grado di creare una web community scolastica, Cupertino possa tornare protagonista in un segmento di mercato dove ora subisce pesanti colpi dalla concorrenza.