Nuovo software iPhone cancella le modifiche al firmware

di |
logomacitynet696wide

L’aggiornamento del software di iPhone ripristina interamente il firmware e cancella le modifiche che vengono apportate dagli hackers. Ma gli strumenti usati per questa operazione sono ancora validi e funzionanti.

L’aggiornamento di iPhone rilasciato ieri cancella le modifiche apportate al firmware del telefono e ripristina le condizioni originale del software che ne consente il funzionamento. Questo quanto si apprende dagli hackers che sono al lavoro per “aprire” il cellulare.

Secondo quello che viene scritto nel “wiki” del gruppo, l’updater di iPhone quale prima cosa verifica l’integrità  del codice; una volta verificato che è stato modificato provvede alla sua reinstallazione e quindi a cancellare ogni modifica apportata su di esso. Nonostante questo sembra che gli strumenti fino ad oggi usati per attivare le funzioni Wifi senza attivare anche l’abbonamento ad At&T funzionano, così come funziona iPhoneinterface, un programma che si può usare per manipolare il contenuto del telefono.

Ricordiamo che il software iPhone 1.01 è destinato essenzialmente a chiudere alcune falle di sicurezza del telefono e a migliorare la stabilità  del software di base. A questo scopo appare piuttosto scontato che, nel caso l’installer verifichi l’apporto di alcune modifiche, provveda a ripristinare le condizioni originarie al fine di evitare malfunzionamenti.