Nuovo test sulla ricezione di iPhone 3G

di |
logomacitynet696wide

Le prestazioni di iPhone 3G di nuovo sotto esame nella stanza blindata e immune alle trasmissioni radio. I nuovi test eseguiti in Svezia confermano che i problemi dello smartphone della Mela non dipendono dall’antenna.

La pubblicazione dei risultati dei test eseguiti su iPhone all’interno di una camera esente da onde radio pubblicato sul sito Web Gotenborgs-Posten ha sollevato grande interesse in tutto il mondo, soprattutto tra gli utenti iPhone 3G. Eseguendo i tradizionali test a cui vengono sottoposti i cellulari prima di entrare in commercio, per misurarne prestazioni e comportamento in ricezione e trasmissione, iPhone 3G si è dimostrato alla pari dei terminali di altri costruttori tra cui Nokia e Sony Ericsson. Macity ne ha parlato in questo articolo.

La testata svedese e la giornalista Eva Wielselgren hanno deciso di ripetere il test non con un iPhone 3G qualsiasi ma utilizzando quello di un utente particolarmente scontento delle prestazioni del suo nuovo smartphone, questo anche per poter offrire una risposta precisa alle numerose mail che sostenevano come poco attendibile una prova eseguita forse su un iPhone privo di difetti. Il secondo giro di test è stato eseguito utilizzando lo stesso laboratorio e ripetendo condizioni identiche alla prima prova: ancora una volta iPhone ha superato indenne sia le prove di laboratorio, sia il confronto con altri terminali. L’esperto di trasmissioni radio della struttura Bluetest di Gothenborg afferma che le antenne di iPhone si collegano alla rete e rimangono connesse senza problemi, escludendo così qualsiasi problema di antenna o sulla loro posizione all’interno dello chassis.