Nvidia GPU Technology Conference, incontro sul futuro di Nvidia

di |
logomacitynet696wide

Svelati i primi dettagli della manifestazione che si svolgerò in Californa dal 30 settembre al 2 ottobre 2009. Una kermesse e tre summit con presentazioni tecniche e tutorial dedicati agli sviluppatori che desiderano sfruttare la potenza delle unità  di elaborazione su GPU.

NVIDIA ha annunciato che Richard Kerris, CTO di Lucasfilm, e Hanspeter Pfister, decano d’informatica alla Harvard University’s School of Engineering and Applied Sciences, assieme al CEO e cofondatore di NVIDIA Jen-Hsun Huang, saranno i relatori di spicco dell’edizione inaugurale della GPU Technology Conference che si concentrerà  sulle ultime innovazioni ottenute da sviluppatori, ingegneri e ricercatori grazie alle unità  di elaborazione grafica (GPU).

La manifestazione (a cui è già  possibile registrarsi) si svolgerà  al Fairmont Hotel di San Jose, in California dal 30 settembre al 2 ottobre 2009. La kermesse si articolerà  in tre summit paralleli:

– Emerging Companies Summit: un evento esclusivo dedicato alle startup che operano nel settore
dell’elaborazione su GPU. Questa manifestazione offre la possibilità  di incontrare imprenditori e investitori istituzionali protagonisti dell’ecosistema dell’elaborazione su GPU.

– GPU Developer Summit: una serie di presentazioni tecniche, tutorial e riunioni destinata agli sviluppatori di applicazioni di computing di consumo, professionali e ad alte prestazioni che cercano di sfruttare al massimo la potenza di elaborazione in parallelo delle GPU usando linguaggi standard del settore quali C/C++ con estensioni CUDA e Fortran oltre ad API quali Direct3D, DirectX Compute, OpenCL e OpenGL.

– NVIDIA Research Summit: un summit pensato e organizzato da ricercatori e accademici. Le sessioni sono concepite proprio per chi utilizza le GPU nell’ambito della ricerca scientifica e tecnologica vuole scoprire in che modo l’elaborazione su GPU può aumentare la potenza di calcolo a sua disposizione e ridurre il tempo necessario per arrivare ai risultati.
[A cura di Mauro Notarianni]