Nvidia annuncia i chip GeForce 6800

di |
logomacitynet696wide

Arrivano i chip di nuova generazione di Nvidia. Sono gli NV40, destinati a scuotere per prestazioni e innovazione tecnologica il mondo del 3D.

Sono state presentate oggi i nuovi chip grafici di Nvidia della serie 6800. I processori, noti anche come NV40 rappresentano un salto generazionale nel campo dell’€™accelerazione 3D e introducono nuovi parametri di riferimento in fatto di prestazioni e qualità  delle immagini.

Le schede che utilizzeranno l’€™NV40, secondo quanto si legge in un comunicato di Nvidia, saranno in grado di offrire prestazioni in alcuni casi anche doppie rispetto ai modelli precedenti. A produrre i vantaggi principali sono le ben 16 pipelines sommate ad una serie di innovazioni dal punto di vista software (come un nuovo formato di shader che consente di modellare effetti speciali e un nuovo engine video che può codificare e decodificare video mentre la macchina sta eseguendo calcoli 3D).

I chip della serie 6800 hanno un clock principale con velocità  di 400 MHz, un clock di memoria di 550 MHz, calcolano 600 milioni di vertici per secondo e hanno un fill rate di 6,4 miliardi di texel al secondo con una banda di memoria di 35,3 GB/sec; il chip è costruito da IBM nei suoi stabilimenti di Fishkill con circuiteria da 13 nanometri. La Radeon 9800, considerata attualmente la più potente delle schede grafiche in circolazione, ha un chip da 15 nanometri, una banda di memoria da 23,4 GB/sec, 8 pipelines, produce 412 milioni di vertici al secondo e un clock di memoria di 365 MHz.

Le prime schede a montare il chip di Nvidia useranno il GeForce 6800 e saranno disponibili a maggio. Successivamente a giugno arriveranno le più potenti GeForce 6800 Ultra.

Il supporto ad OpenGL 1.5 garantisce la compatibilità  con Mac OS X. Ricordiamo che Nvidia, con ATI, fornisce chip grafici ad Apple per i suoi desktop e laptop.

Maggiori informazioni e un test della GeForce 6800 possono essere reperiti sulla versione italiana di Tom’s Hardware.