Nvidia, bilancio in rosso e previsioni negative

di |
logomacitynet696wide

Nvidia presenta il bilancio trimestrale. Perdite superiori alle attese e prospettive non ottimistiche per i prossimi mesi. Il titolo cala pesantemente nell’after market.

Pesanti conseguenze della crisi sul bilancio di Nvidia. La società  californiana, partner di Apple nella fornitura di processori per la grafica vide, ha denunciato perdite molto pesanti sommate a prospettive incerte per il futuro.

In particolare lo scorso trimestre fiscale Nvidia ha chiuso in rosso per 147,7 milioni di dollari conseguenti di un calo del fatturato di ben il 60% rispetto allo scorso anno. Nello stesso trimestre del 2007 aveva guadagnato 257 milioni di dollari su un fatturato di 1,2 miliardi di dollari.

Nvidia aveva stimato la riduzione del fatturato nel 50%; gli analisti pensavano a perdite per 11 centesimi. I dati di Nvidia parlano invece di un rosso di 27 centesimi di dollaro.

Le previsioni per il 2009 sono negative. Le principali società  di analisi di mercato stimano un calo delle vendite dei PC; la Semiconductor Industry Association ritiene che il numero di processori venduti sarà  del 5,6% inferiore a quello del 2008. Il calo sarebbe il primo registrato dal 2001.

Nvidia sta calando pesantemente nell’after market. Il ribasso rispetto alle cifre della chiusura supera il 7%.