Nvidia e ATI, ecco li nuovi chip per portatili

di |
logomacitynet696wide

Dopo le schede per desktop da Nvidia e ATI arrivano anche i chip per portatili. Nei laptop a partire dal mese di maggio.

Dopo avere rinnovato le schede di fascia desktop ATI e Nvidia presentano nuove schede per portatili.

I due maggiori produttori di acceleratori 3D hanno infatti annunciato le loro novità  nel contesto del CeBit.

ATI offre da oggi due nuove schede, la Mobility 9200 e la Mobility 9600, derivate dai rispettivi modelli desktop le nuove schede presentano diverse novità  hardware e software.

La più interessante è Overdrive, un sistema che consente al chip grafico, se lo permettono le condizioni di temperatura e consumo, di accelerare la velocità  del clock. “Si tratta sostanzialmente – dicono alla ATI – di un overclocking automatico e controllato”. Il chip è in grado di ridurre la velocità  quando, invece, la temperatura sale di livello.

ATI ha presentato assieme ai due nuovi processori una nuova particolare architettura denominata FlexFit che consente l’utilizzo di differenti schede 3D con la stessa scheda madre. In pratica, teoricamente, anche i possessori di portatili in futuro potrebbero essere in grado di aggiornare le schede grafiche così come accade nel mondo dei desktop.

La prima scheda ad arrivare sul mercato sarà  a maggio la Radeon 9600, seguita dalla 9200.

Nvidia, invece, ha presentato le GeForce GO 5600 e 5200 che derivano la loro architettura della GeForce FX. Ovviamente vengono introdotte nuove funzioni per la riduzione dei consumi e un particolare set di istruzioni che ottimizza la riproduzione video e audio, sia da DVD che in streaming.

Ricordiamo che al momento sia ATI che Nvidia forniscono Apple per le sue schede di accelerazione 3D