Nvidia mostrerà  Tegra 2 al CES di Las Vegas

di |
logomacitynet696wide

Nel corso del Consumer Electronics Show (CES), la grande fiera dell’elettronica di consumo che si svolgerà a Las Vegas dal 7 al 10 gennaio 2010, Nvidia mostrerà la seconda generazione della piattaforma Tegra, il System on chip per dispositivi mobili che integra – tra le altre cose – la possibilità di decodificare video in alta risoluzione.

Nel corso del Consumer Electronics Show (CES), la grande fiera dell’elettronica di consumo che si svolgerà  a Las Vegas dal 7 al 10 gennaio 2010, Nvidia mostrerà  la seconda generazione della piattaforma Tegra, il System on chip che integra – tra le altre cose – la possibilità  di decodificare video in alta risoluzione. Il processore Tegra è stato progettato per offrire performance e un assorbimento estremamente contenuto ed è pensato per la nuova generazione di dispositivi per il mobile computing quali i lettori multimediali portatili, gli smartphone, i netbook e i tablet PC. Tra le caratteristiche del processore, una sezione dedicata al video HD, in grado di offrire ottima qualità  e fluidità  nella visualizzazione delle immagini, un bassissimo assorbimento e la presenza di una tecnologia che ottimizza l’uso dell’energia da parte del sistema e permette di massimizzare il tempo di riproduzione di video HD e MP3.

Le prestazioni della nuova versione saranno – stando alle dichiarazioni della stessa Nvidia – di tutto rispetto, con un rendimento da 2 a 4 volte superiore rispetto alla serie attuale. Il produttore spera che per la fine dell’anno fiscale 2011, i ricavi per trimestre da Tegra saranno di almeno 100 milioni di dollari.

Nvidia ripone molte speranze nel Tegra ma non ha fatto i conti con lo scarso interesse per il brand della CPU per i possessori di smartphone o cellulari. Agli utenti importa poco quale sia il processore all’interno di un dispositivo come può essere un telefono avanzato. Gli utenti verificano la bontà  dell’interfaccia, la disponibilità  di software e parametri quali la durata delle batterie o la connettività . Che sia presente un processore, anziché un altro è per la maggior parte degli utenti un fattore poco o per nulla fondamentale.

I produttori, poi, non pubblicizzano più di tanto i componenti presenti internamente in uno smartphone. Eccezion fatta per qualcuno (uno su tutti: Microsoft con lo Zune), nessun produttore sembra avere a cuore di pubblicizzare la presenza del Tegra all’interno dei prodotti venduti.
[A cura di Mauro Notarianni]