Nvidia, profitti in calo

di |
logomacitynet696wide

Non è stato un trimestre facile per Nvidia. Ritardi nel rilascio della GeForce FX e margini in calo segnano il bilancio per gli ultimi mesi ma anche per l’€™intero 2002.

Profitti in discesa per Nvidia. Il maggior produttore di chip grafici al mondo, infatti, ha dichiarato ieri di avere conseguito sia per il trimestre che per l’€™anno fiscale 2002 risultati inferiori a quelli attesi dal mercato e a quelli dei periodi precedenti.

Secondo quanto scritto nei comunicati stampa Nvidia ha postato per il trimestre profitti per 50,9 milioni di dollari rispetto ai 76 milioni di dollari dello scorso anno con un fatturato complessivo di 469 milioni di dollari contro i 503,7 dello scorso anno. Da notare che nel fatturato sono compresi 40,4 milioni di dollari ricevuti da Microsoft a saldo di una controversia sulla fornitura di chip grafici per la Xbox.

Per l’€™intero anno 2002 i profitti sommano a 90,8 milioni di dollari, circa la metà  rispetto ai 176,9 milioni di dollari del 2001 con un fatturato complessivo, però, in crescita: 1,91 miliardi di dollari contro 1,37 miliardi di dollari del 2001.

Nvidia ha ammesso che lo scorso trimestre, segnato dai ritardi della GeForce FX che hanno concesso un grande vantaggio alla Radeon 9700, è stato il più difficile degli ultimi tempi. Nonostante questo dalla società  si fa professione di fiducia ritenendo che la stessa GeForce FX fornirà  ora una grande spinta ai profitti e consoliderà  le quote di mercato.