Nvidia spende 43,6 milioni di dollari per le GPU difettose

di |
logomacitynet696wide

Nel corso del 2008 Nvidia ha speso 43,6 dei 196 milioni di dollari stanziati per sostituzioni e interventi in garanzia che riguardano le schede video difettose integrate in numerosi computer portatili di diversi costruttori. Possibili altre uscite nei prossimi mesi.

Il costruttore di processori grafici ha comunicato di aver speso 43,6 milioni di dollari nel corso dell’anno fiscale 2008 per interventi in garanzia e sostituzioni relative ai problemi nelle GPU integrate in numerosi portatili di diversi costruttori. Ricordiamo che il problema è emerso nella scorsa estate quando sono stati riscontrati difetti del packaging e dei materiali utilizzati per le GPU che provocavano il surriscaldamento e conseguenti malfunzionamenti nel comparto grafico dei notebook con GPU Nvidia. Il costruttore decise allora di stanziare ben 196 milioni di dollari come fondo per affrontare interventi e sostituzioni per affrontare la situazione.

La somma finora stanziata emerge nei dettagli del rapporto annuale di Nvidia, così come precisano le leggi statunitensi circa le variazione dei costi previsti e dei fondi relativi per farvi fronte. Così nel fondo dedicato rimangono circa 150 milioni di dollari, una somma ingente a cui è molto probabile Nvidia dovrà  attingere nei prossimi mesi per far fronte non solo agli interventi di garanzia e sostituzione ma anche per fronteggiare alcune cause legali avviate da clienti e investitori circa i problemi nelle GPU e anche sulle modalità  di gestione del problema da parte di Nvidia.