O2 assumerà  1400 dipendenti per il lancio di iPhone

di |
logomacitynet696wide

O2 assume nuovi dipendenti in occasione del lancio di iPhone. 1400 nuove persone in centri di supporto telefonico e nei negozi.

O2 si aspetta un vero e proprio assalto di clienti per il lancio di iPhone, almeno questo è quanto si deduce dalle informazioni raccolte dall’€™Independent , un giornale britannico, secondo cui il carrier britannico avrebbe deciso di assumere 1400 nuovi addetti al servizio alla clientela.

I nuovi dipendenti saranno destinati a rispondere alle domande, che si pensano numerose, di chi deciderà  di comprare il telefono di Apple. 700 di essi saranno dislocati presso due call center di Glasgow e Lees; di questi 200 avranno il compito esclusivo di assistere i nuovi clienti di iPhone nelle procedure di attivazione; altri 700 saranno assunti presso i negozi O2.

O2 punterà  molto anche sul servizio on line per rispondere a molte delle richieste dei clienti; per questo il sistema Internet con il self care è stato notevolmente migliorato.

Apple avrebbe fornito un contributo importante nell’€™organizzazione del servizio di assistenza ad iPhone; la casa di Cupertino, d’€™altra parte, ha una ormai solida esperienza che le deriva di avere già  vissuto la situazione negli Usa.