Olympus, arrivano nuove digicamere

di |
logomacitynet696wide

Olympus annuncia una serie di nuove macchine fotografiche digitali per il mondo consumer. Tra esse anche una ultra-zoom da 10X.

Olympus ha annunciato una nuova serie di macchine fotografiche di fascia consumer che vanno da una point and shot da quattro megapixel ad una ultra-zoom da sei megapixel.

Il modello entry level fa parte della serie FE, si tratta della FE-100, accompagnata dai modelli FE-110 e FE-120, rispettivamente da cinque e sei megapixel. Le prime due sono virtualmente identiche: schermo da 1,5 pollici, zoom ottico 2,8X, operatività  con un solo bottone, 28 MB di memoria interna, scheda d’espansione xD (inclusa una scheda da 16 MB), batterie AA (anche ricaricabili). Il modello differisce nel case e ha uno schermo da 1,8 pollici. Lo zoom è un 3X con supermacro. La memoria interna è da 14 MB . Anche in questo caso lo slot d’espansione supporta schede xD (inclusa una scheda da 32 MB); le batterie sono 2 AA. I prezzi in euro non sono stati dichiarati ma dovrebbero andare dai 120 euro del modello di fascia più bassa ai 200 euro del modello da sei megapixel.

La Stylus 600 è una sei megapixel il cui case “alla weather” la rende adatta a diverse situazioni ambientali. Tra i dettagli degni di nota il sensore “Bright Capture”, che consente di cogliere immagini di buona qualità  anche in condizioni di luce precarie con sensibilità  equivalente ad un ISO 1600. Tra i dettagli tecnici: mirino da 2 pollici, 26 modalità  di scatto preselezionate, connettività  USB 2.0, diverse funzioni di modifica delle immagini senza usare il computer, batterie ricaricabili agli ioni di litio, schede di memoria xD con 16 integrati direttamente nella macchina. Il case sarà  disponibile in vari colori. Il prezzo dovrebbe aggirarsi intorno ai 250 euro.

In una fascia superiore si collocano i modelli SP-350 e SP-310, due digicamere di fatto identiche. Le principali differenze sono nella risoluzione (il modello 350 é una 8 megapixel, il modello SP-310 è una 7,1 megapixel) e nel fatto che la SP-350 ha un connettore esterno per un flash, non presente sul modello SP-310. Il resto dei dettagli è comune: zoom ottico 3X con funzione supermacro, display da 2,5 pollici, memoria interna da 32 MB, supporto schede xD, batterie AA. I prezzi dovrebbero aggirarsi tra i 300 e i 350 euro.

Al top dei modelli presentati ieri si colloca la Olympus SP-510Z, un modello ultra zoom (10X) con schermo LCD da 2,5 pollici, settaggi manuali e automatici, risoluzione 6 megapixel. Utilizza la funzione AF “Predictive” che contraddistingue la C-7070 WZ; grazie a questa particolarità  la macchina è in grado di “immaginare” la posizione in cui si troverà  un soggetto in movimento, lmitando gli effetti di scia e le foto mosse. Le batterie sono due AA, la scheda di memoria la tradizionale (per Olympus) xD. Il costo presumbile per il mercato europeo dovrebbe aggirarsi intorno ai 350 euro.