Opera Browser, una beta in arrivo

di |
logomacitynet696wide

Opera per Mac sarà rilasciato entro l’anno e sarà gratuito. Una beta a breve.

Potrebbero arrivare oggi dettagli e novità  sulla versione per Mac di Opera. Secondo ZDNet, infatti, in giornata la software house norvegese nota per il suo browser alternativo, dovrebbe presentare i piani di sviluppo che comprendono, come noto, anche il rilascio di una versione per Mac.
L’annuncio principale dovrebbe essere la conferma che anche la versione per mac, così come quella per Windows, sarà  gratuita. In precedenza Opera prevedeva di vendere ad un prezzo di circa 40$ il suo navigatore ma recentemente ha deciso di offrirlo a tutti utilizzando banner di sponsorizzazione per raccogliere i fondi necessari per proseguire nel suo sviluppo. A tutt’oggi la versione per Mac ufficialmente resta a pagamento, ma Opera equiparerà  anche in questo la nostra piattaforma.
Opera 5.0 per Mac, assieme alla versione per Linux, dovrebbe essere rilasciata entro l’anno, ma prima verrà  distribuita una beta pubblica. Non è chiaro quando questo avverrà , ma secondo alcune fonti dovrebbe accadere piuttosto presto. Inizialmente dovremmo vedere la versione per PPC, ma a breve distanza dovrebbe essere rilasciata una versione per MacOs X e poi anche una per 68k.
Opera nel mondo Windows (già  2 milioni di download) è nota per la sua compattezza (solo 2 MB) e per la rapidità  del rendering delle pagine. Opera è anche fedele agli standard del consorzio HTML il che ne ha fatto una sorta di icona per i puristi dello sviluppo di pagine Web.
Opera conta di siglare accordi con ISP e con produttori hardware per la distribuzione del suo navigatore così da scalfire il predominio assoluto di Internet Explorer e ricavarsi una nicchia di mercato che le consenta di sopravvivere.