P900: SonyEricsson ha dato un erede al P800

di |
logomacitynet696wide

Ormai manca solo l’ufficialità : Sony ha terminato l’erede del P800. Foto e recensioni descrivono come sarà  il successore del telefono intelligente più venduto al mondo.

Oramai sembra certo: Sony è pronta a lanciare sul mercato il successore del P800. Che la quella che annuncia il prossimo arrivo dell’erede del più popolare dei telefoni intelligenti (oltre un milione di esemplari venduti) non siano solo voci un profluvio di immagini sui siti specializzati in telefonia cellulare (alcuni dei quali presentano anche dettagli dell’imballo e delle istruzioni) e persino qualche recensione come quella di Mobile Review sfuggita all’embargo di Sony.

In attesa della presentazione ufficiale che dovrebbe avvenire, a questo punto, e lasciando alla lettura di chi è interessato le recensioni anticipate, si può sottolineare che il P900 (questo il nome del telefono) riassumerà  in sé il meglio del P800 aggiungendo numerose migliorie sia dal punto di vista delle dimensioni che del sistema operativo.

Il P900 è più piccolo, leggero (130 grammi, 28 in meno del P800) e maneggevole. Ha un tastiera più piccola e rimovibile; lo schermo ha una risoluzione di 208×320 (a tastiera chiusa lo schermo visibile è 208×208). La macchina fotografica ha due risoluzioni: 288×352, 120×160; Sony ha anche messo un piccolo specchio al di sotto dell’obbiettivo nel caso si decida di fotografare se stessi. La durata della batteria è 2 giorni in stand by.

Tra i dettagli di maggior interesse la possibilità  di usare un sistema di input mediante stilo. Questo sistema consente sia di scrivere direttamente il testo con un software simile a quello di Graffiti di Palm che di simulare a video varie tastiere da computer e “premere” i tasti con lo stesso stilo; in pratica come scrivere con un dito su una tastiera. Ovviamente contiene un riproduttore video (anche MPEG-4) e un riproduttore audio MP3.

Il rilascio, come detto, dovrebbe essere ormai questione di settimane. La data della presentazione non supererà , in ogni caso, il tempo utile per trasformarlo in uno dei gadget più richiesti per il Natale.