PC e console sempre più come l’€™App Store?

di |
logomacitynet696wide

Donald Mustard di Chair Entertainment ha dichiarato che la tendenza ad aggiornare continuamente i videogiochi, come succede su App Store, potrebbe influenzare il mercato console e PC.

In un’intervista al portale Gamasutra, Donald Mustard, creative director di Infinity Blade presso il team di sviluppo Chair Entertainment, si è detto convinto che, nel prossimo futuro, la tendenza a migliorare e arricchire i propri giochi attraverso piccoli e continui aggiornamenti, ormai familiare agli utenti iOS, finirà per contaminare anche il settore delle console e del PC. Se fino a oggi i giochi tradizionali vedevano sporadiche patch, perlopiù mirate a correggere bug, secondo Mustard ben presto gli sviluppatori si ritroveranno a pubblicare nuovi contenuti con molta più frequenza, sulla base dei commenti e dei feedback dei propri utenti. Come su App Store ci si troverà così davanti a giochi in continua evoluzione, che migliorano e si modificano nel tempo. “Se potessimo farlo per Shadow Complex, il nostro gioco per Xbox Live Arcade, lo faremmo di certo”, afferma Mustard. “In Infinity Blade inserire nuovi contenuti e aggiustare rapidamente il titolo sulla base di quello che il mercato voleva è stato fondamentale. E’ un vantaggio per noi e per l’utente, e credo che sarà il mercato stesso ad andare in questa direzione. E’ inevitabile”.

Lo sviluppatore si lascia anche andare a una stima: “Tra cinque anni i giochi per console saranno estremamente diversi da quelli attuali”. Questo sia per il modo sempre più agile con cui si evolve e adatta il mercato, sia per l’influenza sempre maggiore del social gaming. Intanto, Chair Entertainment è al lavoro su nuovi e corposi aggiornamenti di Infinity Blade, sebbene non sia stato rivelato ancora nulla riguardo a possibili nuovi progetti.

[via Gamasutra]

120411-chair-1.jpg