PDA, mercato in regresso

di |
logomacitynet696wide

Il mercato dei PDA continua a scendere. Per il terzo anno consecutivo meno vendite del precedente. PalmOne ancora prima al mondo.

Il mercato dei PDA è tornato ai livelli che aveva alla fine del 1999. Questo il dato che emerge da una ricerca svolta da IDC sul trimestre concluso a fine dicembre e che rende molto bene l’€™idea su quale sia il trend che stanno assumendo le vendite dei dispositivi fa tasca che non rientrano nella categoria dei cellulari intelligenti.

Secondo quanto riferisce la società  di indagini il numero di palmari venduti durante lo scorso ano è stato per la prima volta dal 1999 al si sotto dei 10 milioni, per la precisione 9,2 milioni, questo quando durante il 2003 erano 10,6 milioni.

Il calo non è certo una novità  visto che il ribasso su base annua è il terzo consecutivo.

Secondo IDC al vertice continua a trovarsi palmOne che ha incrementato le vendite rispetto al trimestre precedente ma cala dell’€™11,1% su base annua le unità  vendute. HP perde il 10,7% mentre Dell, che si trova al terzo posto, ha guadagnato il 22% grazie ai buoni risultati di vendite degli X30 e X50.

I maggiori successi sono quelli della tedesca Medion (+666,7%) e MiTAC (+444,3%) che godono della scelta di commercializzare palmari dotati di GPS, una nicchia che ha grande credito da parte dei consumatori europei.