Palm, in Italia al 38,4%

di |
logomacitynet696wide

Palm rafforza le sue posizioni anche nel nostro paese. Secondo i dati di una recente indagine i PDA di Santa Clara sono al 38,4%. Ma altrove nel vecchio continente le cose vanno anche meglio.

Si rafforza la posizione sul mercato europeo per Palm. La società  di Santa Clara, secondo un’€™indagine svolta dalla società  specializzata GfK, nel bimestre di febbraio e marzo ha accresciuto la sua penetrazione dell’€™ 1,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno raggiungendo il 42,5%.
Enorme il vantaggio che Palm gode sul secondo classificato che resta assestato intorno all’€™11%.

Da notare che l’€™indagine mostra che Palm detiene la leadeship in tutti i paesi più importanti, Italia compresa dove si colloca al 38,4 e il cui mercato viene evidenziato come uno di quelli su cui sono state colte le migliori prestazioni.

La percentuale, in effetti, è davvero rilevante ma, anche questo è da notare, la più bassa di tutte le grandi nazioni del vecchio continente. Al primo posto si trova la Germania con il 49%, al secondo la Francia con il 47,7% al terzo l’€™Inghilterra con il 43,5%. L’€™Italia è seguita solo dall’€™Olanda dove il Palm detiene il 37,7%.

Secondo l’€™indagine a spingere le vendite nel corso degli ultimi mesi sono state alcune offerte, come ad esempio la disponibilità  di bundle con schede SD, e le intense campagne pubblicitarie su vari media.
Secondo Palm in Europa i prodotti più venduti sono stati l’€™m100 e l’€™m500.

Ricordiamo che in Europa stanno avendo un buon successo anche i prodotti di Handspring e che quindi, complessivamente, la piattaforma Palm dovrebbe essere ben oltre il 50% del mercato.