Palm perde un altro top manager

di |
logomacitynet696wide

Bill Maggs, a capo del settore sviluppo tecnologico lascia Palm. Si tratta di un altro top manager che se ne va e c’è già chi prevede giorni bui per la società di Santa Clara

Bill Maggs, CTO, Chief Technology Officer, di Palm ha annunciato le sue dimissioni.
La notizia, giunta inattesa ha suscitato attenzione e qualche apprensione nel mondo degli analisti e degli osservatori della piattaforma. Maggs, infatti, oltre che essere una delle figure di maggiori rilievo del management della società  di Santa Clara, era dietro ad alcuni importanti progetti di sviluppo, tra cui quelli correlati alle comunicazioni wireless che si pensa possano lanciare in maniera definitiva il PalmOs come uno dei sistemi operativi dominanti del futuro.
“La partenza di Maggs – sostiene Robert Enderle di Giga Group – arriva dopo quella di molti altri managers che avevano contribuito alla creazione di alcuni importanti tecnologie del PalmOs e dell’hardware Palm. Non si tratta di un buon segnale perchè molto di quello che c’è oggi in PalmOs è stato creato da gente che non c’è più”. La notizia diventerebbe anche più preoccupante, sostiene Enderle, se si considera che nella Silicon Valley si vocifera che Handspring e Sony starebbero considerando alternative al PalmOs “nessuno si sente a suo agio se deve acquistare un sistema operativo da un suo concorrente”.
Altri analisti credono invece che sia troppo presto per poter dire che cosa comporterà  la partenza di Maggs. Altri, come Matt Sargent di ARS, sostengono apertamente che non si tratta di un vero problema “hanno una solida tecnologia e buoni risultati economici. Non penso che questo evento li porterà  fuori strada”.
Maggs, che resterà  accanto a Palm per un paio di mesi nella veste di consulente, potrebbe decidere di aprire una sua società  focalizzata proprio sulle tecnologie wireless.