Palm sempre più senza fili

di |
logomacitynet696wide

La conferenza degli sviluppatori Palm si è aperta ieri con la dimostrazione di PalmOs 4, il primo sistema operativo a supportare nativamente Bluetooth. Yankowsky: “Il Palm guarda sempre più al settore wireless”.

Palm marcia a grandi passi verso l’integrazione del wireless. La prova, se ancora ce ne fosse stato bisogno di una, la si è avuta ieri nel corso del keynote di apertura della conferenza degli sviluppatori Palm di Santa Clara. Nel corso dell’evento il CEO Karl Yankowsky ha infatti dimostrato una beta di PalmOs 4.0 alcune delle nuove principali funzioni sono proprio destinate al supporto del mercato del senza fili, ovvero connettività  Bluetooth e della telefonia cellulare. Yankowsky ha mostrato un Palm fare un numero su un telefono portatile e poi ha giocato ad un videogioco in rete sempre usando una connessione Bluetooth. La diffusione del wireless, è stato detto nel corso della conferenza, viene ritenuto uno degli aspetti strategici per l’espansione di Palm nel mercato corporate. Già  da qualche tempo la società  di Santa Clara aveva iniziato una migrazione dei suoi prodotti verso questa area e l’implementazione di Bluetooth rappresenta un momento importante di questo processo.
Il nuovo OS, per il quale non sono ancora state fornite date di rilascio, ha anche altre importanti innovazioni. Tra queste il supporto nativo a USB per la sincronizzazione con i PC e la possibilità  di mostrare immagini a colori a 16bit.
Nel corso della conferenza si è anche parlato della conversione dal processore Dragonball ad ARM. La strada potrebbe essere complicata, è stato fatto notare ieri, per la compatibilità  con le vecchie applicazioni. Ma Palm sta lavorando per garantire la massima trasparenza nella transizione. Ieri Cirrus Logic ha mostrato una scheda madre con chip ARM in grado di far girare anche i vecchi programmi.
Yankowsky ha poi parlato di una versione 5.0 del sistema operativo che dovrebbe garantire compatibilità  con gli attuali palmari ma offrire anche risoluzioni a video più alte. Interessante anche un cellulare Samsung che utilizza PalmOs, uno dei primi esemplari di telefono “intelligente”. Il cellulare sarà  in vendita negli USA entro l’estate mentre non si ha notizia se verrà  commercializzato anche in Europa. Da notare che Samsung ha anche un contratto con Microsoft per la produzione di un cellulare basato sullo standard PocketPc.
Nel finale, sul palco della conferenza degli sviluppatori, è anche comparsa Claudia Schiffer per presentare il Palm Vx con case azzurrino che porta il suo nome.