Palm, un 2003 in ripresa

di |
logomacitynet696wide

Il 2003 sarà  l’€™anno della ripresa per Palm. Se ne dice certo il suo CEO, Eric Benhamou. ‘€œNel campo del software siamo già  in territorio positivo’€

Il mercato dei palmari ha raggiunto il punto più basso e si appresta a risalire la china e il 2003 sarà  l’€™anno della ripresa.

Se ne dice certo Eric Benhamou, CEO di Palm che ha avuto accenti improntati all’€™ottimismo nel corso di un discorso di alcune dichiarazioni rilasciate a Reuters la scorsa settimana.

‘€œDopo un anno di vendite in calo ‘€“ ha detto Benhamou presente a Davos, al World Economic Forum ‘€“ ci apprestiamo ad assistere ad una ripresa. Con la nostra divisione che si occupa di software abbiamo già  raggiunto risultati positivi’€. Il merito in questo caso sarebbe dei buoni risultati del programma di cessione in licenza dell’€™OS che ultimamente è stato acquistato da Legend (il maggior produttore e venditore di PC sul mercato della Cina Popolare) e che si appresta ad entrare in nuovi mercati, come quello dei gadget.

Per quanto riguarda l’€™hardware la divisione che produce i palmari potrebbe presto beneficiare della ripresa del mercato enterprise. ‘€œLe previsioni sono di una crescita modesta ‘€“ ha detto Benhamou ‘€“ ma la ripresa dovrebbe esserci. Lo testimoniano alcuni riferimenti che abbiamo direttamente dai clienti e da rapporti d’€™affari’€

Ricordiamo che la maggior parte degli analisti concorda con questa opinione anche se lega la sua effettiva concretizzazione, oltre che alla stabilità  del quadro politico internazionale minacciato dalla guerra con l’€™Iraq, dalla transizione verso i cellulari intelligenti. Il successo del processo di fusione del cellulare e del PDA tradizionale viene considerata la chiave per la ripresa delle vendite. Cogliere le reali esigenze dei consumatori e proporre prodotti adeguati ad essi è essenziale sia per Palm che per la concorrenza.