PanicMind: l’app che stimola la mente

di |
logomacitynet696wide

Lo sviluppatore LMP7 ha rilasciato una nuova app per dispositivi iOS rivolta agli utenti inclini a farsi domande, stimolare la propria mente ed esplorare campi insoliti del proprio pensiero. PanicMind è disponibile sull’Apple Store a 0,79 €.

PanicMind è un’app che aiuta a trovare l’ispirazione potenziando le capacità creative dell’utente. Basta scuotere il proprio iPhone per visualizzare “una sentenza” che stimolerà i pensieri più sorprendenti, forse anche paradossali, nei quali ci si stenta a riconoscere, ma che aiuteranno a scoprire qualcosa di nuovo in ognuno di noi. Probabilmente in qualche momento sarà capace di capovolgere il punto di vista al quale si è abituati facendoci partire da una visuale opposta, per arrivare a conclusioni tutt’altro che familiari.

E’ proprio questa la filosofia di PanicMind: spingere la mente ad affrontare problemi soliti mediante percorsi mentali insoliti, stimolare pensieri trasversali, o semplicemente mettere in stand by il proprio ingegno da impegni stressanti di lavoro. Le sentenze sono più di cento, ma non forniscono responsi definitivi, anzi hanno lo scopo opposto, vale a dire stimolare la propria creatività.

La nuova app offre la possibilità di aggiungere commenti ad ogni sentenza, o per chi usa esprimersi con maggiore immediatezza, disegnare direttamente sull’iphone l’icona del proprio pensiero istantaneamente, senza nessuna successiva elaborazione.

PanicMind è uno strumento che aiuta di certo a conoscerci meglio e, perché no, ad innovare i nostri pensieri. Fonde in un unico strumento tecniche di pensiero creativo, come Oblique Strategies di Brian Eno e sentenze tipiche della filosofia orientale.

PanicMind 1.1, localizzata in inglese e in italiano, è compatibile con iPhone, iPod touch e iPad. Richiede l’iOS 4.0.1 o successive ed è scaricabile dall’App Store a 0,79 €