Panorama, stop alla compatibilità  di Futura

di |
logomacitynet696wide

Panorama annuncia la conclusione anzitempo dell’enciclopedia Futura per il Mac. Gli ultimi due CD in edicola con il settimanale non saranno compatibili con la nostra piattaforma.

Panorama ama davvero il Mac? Probabilmente ha solo una simpatia, ma l’€™amore è un’€™altra cosa, una parola grossa. Questo si sarebbe tentati di scrivere, cercando di condire con ironia l’€™inevitabile arrabbiatura procurata ai moltissimi lettori del settimanale Mondadori che hanno avuto oggi la spiacevole sorpresa di scoprire che i volumi 9 e 10 dell’€™enciclopedia in CD Futura non saranno compatibili con Mac OS X. A segnalare la svolta a 180 gradi rispetto a quanto dichiarato solo qualche settima fa al momento del lancio dell’€™opera, un foglietto allegato a Panorama (e pubblicato in calce a questo articolo) che recita piuttosto chiaramente ‘€œil 9° e il 10° CD-Rom Futura Non sono compatibilic con il sistema operativo Mac’€.

Il colpo è piuttosto pesante visto che il nono e il decimo ‘€œvolume’€ erano il calendario atlante 2005, ovvero l’edizione multimediale del popolarissimo “Atlantino” De Agostini, e il Dizionario Interattivo Garzanti che sarebbe stato uno dei pochissimi dizionari multimediali disponibili anche per Mac. Ancora più deludente il fatto che al momento del lancio dell’€™opera queste due opere erano state esplicitamente segnalate come compatibili, pur con qualche limite rispetto alla versione Win, con Mac Os X e incluse altrettanto senza equivoci nel piano dell’€™opera (chiaramente visibile al lancio dell’€™enciclopedia).

I motivi della rinuncia a completare le versioni per Mac sono, probabilmente, di carattere tecnico, ovvero l’€™impossibilità  (o una gravosa difficoltà ) a rendere compatibili e soddisfacenti anche dal punto di vista delle prestazioni anche gli ultimi due numeri. Quel che è certo è che alcuni dei numerosissimi lettori che ci hanno contattato per segnalarci il fatto, le poche parole ottenute da Panorama (che ha commissionato l’€™opera a DeAgostini) sono state decisamente poco soddisfacenti e tra queste probabilmente la peggiore è stata: ‘€œL’€™enciclopedia finisce con il numero otto’€. Peccato che questo non fosse affatto quanto dichiarato qualche settima fa.

In questo caso la recensione su Macitynet sarebbe stata probabilmente assai meno entusiasta e, altrettanto probabilmente, un buon numero di nostri lettori, forse avrebbe meditato qualche minuto in più prima di intraprendere la collezione dei dischi.