Pc Magazine Usa, stop all’edizione stampata

di |
logomacitynet696wide

Pc Magazine Usa annuncia la prossima cessazione dell’edizione su carta. “Pubblicità  e lettori sono su Internet”, dice l’editore. La rivista era in edicola dal 1982.

La rivoluzione dell’informazione fa un’altra vittima: Pc Magazine Usa. La prestigiosa rivista informatica ha annunciato nel corso della giornata di ieri la decisione di chiudere l’edizione su carta stampata per trasformarsi unicamente in una testata on line.

Il passaggio da un modello misto, carta e Web a quello solo su Internet, è la conseguenza del calo della pubblicità  che è la conseguenza di una proliferazione di fonti di informazioni sulla rete che raccolgono anch’esse significative quantità  di inserzioni. “Fin dal 2000 * ha detto il Ceo di Ziff Davis che edita Pc Magazine * abbiamo notato come chi compra tecnologia usa Internet per informarsi ed è lì che chi fa marketing dirige la sua sospesa e cerca di rafforzare il suo marchio”.

Pc Magazine non è la prima rivista informatica che decide di passare interamente su Internet. Nel corso degli anni passati si è assistito, anche nel campo Mac, a radicali modificazioni dello scenario con la scomparsa di testate prestigiose, da MacUser a MacWeek ad esempio. Pc Magazine è però una delle più antiche (viene stampata dal 1982) e prestigiose e la decisione di cancellare a partire dal mese di febbraio del 2009 ogni presenza in edicola è un segnale da tenere in considerazione.