Per TIM il sistema operativo Symbian fa un balzo di 53 versioni!

di |
logomacitynet696wide

Una non perfetta comprensione delle tecnologie in uso in alcuni moderni cellulari fa scrivere all’operatore TIM una castroneria curiosa.

I nostri attenti lettori sono già  informati che le recenti evoluzioni del sistema operativo dominante nei telefoni cellulari evoluti, Symbian, ha da qualche mese raggiunto la versione 7 ed è in distribuzione sugli apparati che lo supportano.

I nostri attenti lettori sono già  informati che le recenti evoluzioni dell’interfaccia utente, su Nokia ma non solo, hanno raggiunto il livello della piattaforma Series 60.

Quelli che non ci leggono, o non si informano in altro modo, potrebbero allegramente commettere leggerezze come quelle che si vedono sulle specifiche fornite da TIM in suoi documenti, cartacei e online (qui e qui).

Nel depliant “Telefonini TIM – tutta la nuova gamma” (illustrato a lato) e sul sito di TIM, per due nuovi modelli di cellulari, il Nokia 3650 e il recente Sendo X, l’operatore “figlio” dell’ex monopolista telecom annuncia, massificando un po’ tutto, che questi telefoni integrano il sistema operativo Symbian 60. Sorprendente!

Alle scuole elementari la maestra ci avrebbe detto che non si sommano le patate con le carote, ma evidentemente la TIM quel giorno di scuola lo ha saltato e fa credere che questi cellulari abbiano un sistema operativo di 53 versioni più nuovo di quello che è in possesso del suo sviluppatore e che è stato installato dal produttore di questi cellulari.