Persistence: nuovo e interessante software di backup

di |
logomacitynet696wide

Persistence presenta un nuovo software di backup specifico per gli utenti Mac e che consente di effettuare le copie offline (su dischi esterni) oppure online su server remoti.

Persistence è un nuovo software per il backup online (su sistemi remoti) e offline (su dischi locali), specifico per Mac OS X 10.5.x “Leopard”. Il costo è di 34$ per il software in versione Base, ma può scendere fino a 1.99$ al mese per la versione “web” (usabile solo per i backup su server remoti), che include 10 Gb di storage online.

Il software è disponibile in tre versioni: Basic, Pro e Web. La versione “Basic” è comoda per chi, ad esempio, accede ad un servizio di storage online (esempio un qualunque server FTP o l’iDisk di Apple) ed ha bisogno di un intuitivo e semplice sistema di backup. Nella versione base non sono consentiti backup su dischi esterni, non è permesso il backup simultaneo di più file, non è possibile avviare script e non è disponibile l’interfaccia di configurazione.

La versione “Pro” è quella più costosa (59$), ma è anche la più interessante e personalizzabile: il software è decisamente Mac-like, ha un’interfaccia molto intuitiva e rende possibile eseguire il backup/restore di qualunque file online e offline. Sono supportati protocolli quali WebDAV (su HTTP or HTTPS), AFP, SMB, FTP, FTPS, SFTP, Amazon S3 (su HTTP o HTTPS) e anche l’iDisk di Apple.

E’ possibile programmare le cartelle da copiare, gli orari ai quali avviare i backup, escludere determinate cartelle o tipologie di file, proteggere i backup con password cifrate AES-256, creare “regole” su file e cartelle da escludere.

La versione “Web” del programma è pensata per chi desidera effettuare solo ed esclusivamente backup on-line. L’applicazione è gratuita e si paga solo il costo mensile del servizio i backup: 1,99$ al mese. Fino al 16 marzo con questo prezzo si ha la possibilità  di sfruttare 10Gb di storage. se si ha la necessità  di superare i 10 Gb, è possibile acquistare ulteriore spazio di storage (anche oltre i 100Gb).

Il sistema è pensato specificatamente per gli utenti Mac. In fase di backup, possono, ad esempio, essere essere esclusi automaticamente i file di cache di sistema o delle librerie iPhoto o altri dati inutili ai fini del backup. Sul sito web del produttore un filmato illustra in modo chiaro e dettagliato il funzionamento dell’applicativo.

[A cura di Mauro Notarianni]