PowerBook in ribasso ovunque

di |
logomacitynet696wide

Il ribasso dei PowerBook interessa tutto il mercato europeo, prepariamoci a ciò che seguirà.

Da oggi, sugli store on-line dei vari paesi europei, il PowerBook 500 appare con il medesimo ribasso già  segnalato da queste pagine ieri sera. Evidente il destino di queste macchine: essere smaltite il più presto possibile per far posto ai nuovi modelli che seguiranno a breve.
Se possiamo permetterci un’osservazione, ciò che maggiormente attrae l’attenzione è la fretta di Apple di disfarsi dei modelli 500 Mhz, lasciando pochissimo margine rispetto ai 400 Mhz, che pure sono presenti nei canali distributivi. Questo atteggiamento può avere due spiegazioni: la prima è che semplicemente Apple abbia ancora molti 500 Mhz invenduti, mentre i 400 Mhz sono già  virtualmente tutti nei canali distributivi pronti alla consegna, ma non gravano sulle spalle di Apple. In seconda battuta, possiamo immaginare che le nuove macchine avranno un modello entry level forse non molto dissimile per caratteristiche tecniche con l’attuale PB 500, ma comunque con tecnologie migliori, un portatile superiore in tutto all’attuale 500 e con un prezzo d’acquisto da entry level, metterebbe assolutamente fuori gioco l’attuale 500 Mhz, mentre il 400, scontato, diventerebbe appetibile per chi non ha necessità  di prestazioni all’ultimo grido e guarda con più attenzione al costo della macchina.
Se questa seconda ipotesi fosse vera, semplicemente significherebbe che i prossimi portatili potrebbero avere realmente caratteristiche di assoluto rilievo, immaginate una macchina entry level con caratteristiche ancora migliori dell’attuale PB 500…