Pregi e difetti di Xserve secondo Os Opinion

di |
logomacitynet696wide

I server Mac sono adatti al mondo enterprise? La domanda se la pone Os Opinion, sostenendo che, dal punto di vista tecnico, ci sono pochi dubbi sulla adeguatezza di Xserve.

Infatti il sistema operativo basato su unix, l’adozione dei protocolli standard del networking, il design rackable 1U (thin server), i processori G4, sembrano garantire le performance necessarie; in piu’, Apple fornisce un set di tools per semplificare l’amministrazione sia software che hardware, una modalita’ di licenza estremamente conveniente rispetto ai server Microsoft, e compatibilita’ immediata e semplice anche con le reti Windows.

Il mercato dovrebbe rispondere bene, se e’ vero quel che dice Apple, e cioe’ molti clienti avevano chiesto un hardware espressamente dedicato ai server, e che qualcuno aveva addirittura costruito dei rack dedicati ai vecchi server dalla forma minitower.

I dubbi “annusati” negli ambienti tecnici sono: la mancanza di un filesystem journaled, la scommessa del RAID su bus IDE, il dover “sopportare” la pesante e complessa interfaccia grafica Aqua, che su un server forse ha poca ragione di essere, la relativa giovinezza di MacOs X, che, seppur basato su unix, non ha ancora dimostrato nulla in ambito “mission critical”, la mancanza di personale con adeguate capacita’ tecniche.
Ovviamente a tutte critiche potranno essere smentite se il prodotto software/hardware avra’ successo e se vi sara’ una sforzo di Apple e delle terze parti sulla formazione

Non bisogna poi dimenticare che, nella arena dei server, lo stesso Linux e’ ormai una realta’, difficile da sonfiggere sia sul piano tecnico che su quello economico.
La scommessa di Apple e’ lanciata: ai clienti l’ardua sentenza.

[A cura di Marco Centofanti]