Prescott, i primi esemplari escono dalle linee di produzione

di |
logomacitynet696wide

Intel annuncia: “Cominciata la produzione di Prescott”. Il nuovo chip che porterà  il 90 nanometri sui desktop in arrivo tra fine 2003 e inizio 2004. Smentite le voci di ritardi.

Non ci sarà  alcun ritardo nel rilascio di Prescott. Il nuovo processore, il primo a portare la tecnologia a 90 nanometri nel campo dei computer da casa, sarà  sul mercato, disponibile per i clienti, entro fine anno. Intel smentisce così, con un’€™intervista rilasciata oggi a Silicon Strategies, le notizie di uno scivolamento ad inizio febbraio del successore degli attuali Pentium.

‘€œLa tecnologia a 90 nanometri – ha detto Brian Fravel, direttore del marketing desktop di Intel – è pienamente implementata. Abbiamo già  componenti che escono dalle linee di produzione già  in questo momento. Entro fine anno avremo anche le prime fatturazioni di prodotto’€

Prescott è probabilmente il più strategico dei prodotti degli ultimi tempi nella gamma di Intel. Si tratta infatti di un prodotto architetturalmente nuovo e che nelle previsioni del colosso di Santa Clara avrà  anche l’€™adozione più veloce.

Secondo alcune fonti Intel, che pensava inizialmente di rilasciare Prescott in tempo per i computer in vendita per Natale, ha avuto alcuni problemi nel ridurre il riscaldamento e il consumo prodotto dal chip, problemi ammessi anche da Fravel secondo cui però oggi ogni nube si sarebbe dissolta. In realtà  a giudizio di alcuni osservatori per ora Intel si sarebbe limitata a ridurre la velocità  di Prescott e del suo derivato per il mondo dei portatili, Dothan.