Prime applicazioni con supporto iAd

di |
logomacitynet696wide

Su App Store cominciano ad arrivare le prime applicazioni con supporto al sistema di pubblicità iAd. Ma per ora negli spazi dove dovrebbero apparire gli annunci ci sono solo dei segnaposto.

avantar iadSu App Store arrivano le prime applicazioni con integrazione iAd. Si tratta, come nota iLounge, dello sviluppatore Avantar che distribuisce sul negozio di Apple titoli come OneTap Movies, Showtimes, Munch e Yellow Pages.

Provando a lanciare le applicazioni adll’attivzione di alcune funzioni risponde una pagina vuota all’interno della quale si trova un segnaposto per iAd. Lo stesso sviluppatore aveva scritto nelle note di rilascio che l’update distribuito oggi era finalizzato a supportare iAd ma poi successivamente, forse su richiesta di Apple, ha rimosso questa dicitura sostituendola con la scritta “bug fix minori”.

Ricordiamo che secondo quanto riferisce Apple, iAd dovrebbe partire il giorno primo luglio. Le pubblicità saranno organizzate come vere e proprie applicazioni interattive che mirano a trattenere il cliente dentro alla stessa pubblicità e dentro all’applicazione, al contrario di quel che succede con altre forme di advertisement mobile che spingono l’utilizzatore fuori da essa.