Prime indiscrezioni sui nuovi Palm

di |
logomacitynet696wide

I nuovi Palm arriveranno a novembre e avranno processori Intel. Prime indiscrezioni sulle specifiche delle macchine, con una sorpresa: utilizzeranno già  Palm OS 6.

I nuovi Palm arriveranno a novembre. A rivelare data di rilascio e specifiche dei due PDA che contraddistingueranno la gamma di Malpitas è il sito inglese The Inquirer.

Secondo il sito inglese il tradizionale update autunnale di Palm prevede di un modello della gamma Zire e di uno della gamma Tungsten. Il primo avrà  un processore Intel PXA261 da 200 MHz e 32 MB di Ram, il secondo un PXA263 da 400 MHz con 64 MB di Ram. La memoria sarebbe del tipo StrataFlash, un brevetto di Intele che lega la Ram direttamente al processore, riducendo costi ed occupazione di spazio.

Sempre secondo The Inquirer e sempre a partire da novembre Palm utilizzerebbe nelle sue macchine acceleratori grafici ATI Imageeon 3200, un chip studiato appositamente per dispositivi a tasca. L’€™Imageon non è solo in grado di incrementare le prestazioni del 2D, ma aggiunge anche una migliore gestione dei dispositivi I/O e dello schermo e riduce i consumi.

Suscita però qualche dubbio, in questo contesto, l’€™indiscrezione secondo cui i nuovi Palm dovrebbero già  utilizzare Palm OS 6. Il nuovo sistema operativo, infatti dovrebbe essere disponibile solo dalla metà  del 2004. A sottolinearlo è stato lo stesso David Nagel, responsabile di Palm Source, la società  controllata da Palm e che si occupa di produrre software e sistemi operativi. Se quanto ha dichiarato Nagel fosse confermato, i nuovi Palm non potrebbero avere il nuovo OS.

A completamento di quanto detto e a parziale conferma di quello che sostiene The Inquirer, si devono anche riportare alcune indiscrezioni secondo le quali Nagel avrebbe espresso una valutazione molto conservativa sui tempi di rilascio di Palm OS 6. Voci recenti parlano di un possibile completamento dell’€™OS per il tardo autunno, in tempo dunque per la sua inclusione nei nuovi Palm.