Prime indiscrezioni sul futuro Final Cut Studio

di |
logomacitynet696wide

Apple starebbe già lavorando alla nuova versione della suite Final Cut Studio. Secondo alcune indiscrezioni il suo arrivo è previsto per l’estate del 2010: modifiche all’interfaccia utente, possibilità di creare da un unico applicativo progetti DVD, progetti conformi alle specifiche 2K, 4K e BluRay.

Secondo il sito francese MacBidouille, Apple sta lavorando ad una versione completamente nuova della suite Final Cut Studio. Tra le indiscrezioni che avrebbero ricevuto i cugini francesi, si parla di riscrittura dell’interfaccia e unificazione in un’unica grande applicazione dei vari programmi che ora fanno parte della suite.

L’interfaccia unica sarebbe una sorta di punto di ingresso nel quale unire/collegare i progetti creati; sarebbe in questo modo possibile lavorare su vari aspetti di un progetto, senza bisogno di trasferire elementi da un software ad un altro. Il sistema ricorderebbe un po’ la nuova versione di Logic e pur non sbilanciandosi troppo, il sito afferma che sarà  possibile creare direttamente progetti DVD, progetti conformi alle specifiche 2K, 4K e BluRay.

La nuova versione del software sarà  compilata a 64 bit, opzione necessaria al fine di incrementare le performance, richiederà  un minimo di 4GB di memoria RAM e il nuovo Mac OS X 10.6.x Snow Leopard al fine di avvantaggiarsi di tecnologie intrinseche presenti nel nuovo sistema.

Una prima presentazione della nuova versione potrebbe coincidere con il NAB Show di Las Vegas (dal 10 al 15 aprile 2010) con l’effettiva disponibilità  del prodotto per i mesi estivi del 2010.
[A cura di Mauro Notarianni]