Primi dettagli sui nuovi chip Nvidia

di |
logomacitynet696wide

Nvidia non è soddisfatta dei suoi chip NV30 e sta per dare il via alla produzione dei nuovi NV35. Il loro compito: ristabilire la supremazia nei confronti di ATI. Ecco i primi dettagli

Cominciano a fare capolino sulla rete alcune delle caratteristiche del nuovo chip di Nvidia, denominato NV35.

Il processore, a dar retta ad alcuni siti dediti alle indiscrezioni, sarebbe di fatto più che una rivoluzione rispetto all’€™NV30 una sua evoluzione. L’€™obbiettivo di Nvidia sarebbe infatti quello di affinare alcuni dettagli costruttivi del processore, oggi commercializzato come GeForce FX, per portarlo al livello che ci sarebbe attesi al momento della sua ingegnerizzazione e progettazione ma che per vari motivi non sono stati raggiunti.

La velocità  del clock, ad esempio, non dovrebbe essere differente, ma nonostante questo dovrebbe essere da 1,5 a 2 volte più veloce dell’€™NV30.

Il merito sarebbe, come detto, di alcuni affinamenti alla tecnica costruttiva del processore stesso (che potrebbe essere affidato ad IBM per il suo assemblaggio, come detto nei giorni scorsi). Nvidia prevede anche di aumentare la banda disponibile per la memoria (che sarà  a 256 bit a 400 MHz), un altro dettaglio che consentirà  incrementi non irrilevanti in fatto di prestazioni.

Da notare che le schede dotate di NV35 dovrebbero anche avere un costo inferiore rispetto a quelle con NV30 grazie all’€™adozione della più economica Ram DDR invece della DDR2.

ATI, che con il lancio delle schede NV35 dovrebbe a quel punto perdere l’€™attuale margine di vantaggio, attenderà  qualche settimana e poi introdurrà , con ogni probabilità , una Radeon 9900 Pro dotata di una nuova versione del suo R350. Difficile, al momento, dire se sarà  un chip con circuiteria da 0,13 micron (con l’€™NV30 e successori) o se sarà  ancora un processore a 0,15 micron ma con clock aumentato e più memoria a disposizione