Primo hack per copiare Vista

di |
logomacitynet696wide

Windows Vista è stato appena rilasciato ai produttori di Pc ma all’orizzonte già  si vedono i primi hack per superare il sistema di tutela dalla copia. E’ MelindaGates e si rivolge alla versione per le imprese del sistema operativo.

Vista è stato rilasciato ai produttori di Pc solo da pochi giorni e la sua lotta con gli hackers che cercano di superare i sistemi di protezione dalla copia è già  iniziata. Di oggi è infatti la notizia che su Internet è apparsa un’applicazione il cui compito è proprio quello di “taroccare” il sistema operativo.

L’hack, denominato MelindaGates (dal nome della moglie di Bill Gates), opera sulla versione corporate del sistema operativo, consentendo l’attivazione di un numero illimitato di copie. Il software pirata in termini pratici opera sul Key Management Service, ovvero sullo strumento che Microsoft fornisce alle imprese per attivare in locale, senza contattare il server di Redmond come accade per la versione consumer, le copie di Vista. Usando MelindaGates scarica l’immagine VMware di un server KMS che attiva Vista senza bisogno di avere pagato nulla a Microsoft.

Come noto Microsoft con il lancio del nuovo sistema operativo ha modificato il Drm che tutela l’Os dalla copia. Sono previste registrazioni obbligatorie del software e altre barriere per bloccare la proliferazione di copie pirata.