Problemi ricezione di iPhone, torna l’ipotesi del bug software

di |
logomacitynet696wide

Per i problemi di ricezione di iPhone 4 torna a galla l’ipotesi di un bug software. Il rilancio arriva dal New York Times che conferma: «Nessun richiamo dei cellulari già venduti»

Durante l’evento stampa di oggi Apple non annuncerà un richiamo per gli iPhone 4 già venduti e potrebbe tentare una riparazione via software. Ecco l’anticipazione avanzata dal New York Times in un articolo che cita una persona informata sui piani di Cupertino.

La parte più interessante del’articolo è quella che fa riferimento ai problemi software di iPhone 4, una tesi già avanzata in passato ma a cui non è mai stato dato troppo credito.Il New York Times è però molto più preciso in merito e parla di un bug di lunga data e presente a livello Baseband (il complesso software e hardware che gestisce la comunicazione su rete cellulare). Nonostante questo problema fosse noto e affliggesse anche altri terminali, dice il giornale, ora si manifesterebbe con maggior virulenza a causa della particolare configurazione delle antenne di iPhone 4, esposte al tocco delle dita. Quanto una variazione al firmware possa migliorare la situazione e rendere il telefono meno sensibile al disturbo provocato dal corpo umano il NYT non lo dice; quel che il giornale pare credere è che novità al Baseband saranno apportate con il lancio di iOS 4.1.

Il New York Times aggiunge, smentendo altre prestigiose testate come il Wall Street Journal e Bloomberg, che Jobs e gli altri dirigenti della Mela avrebbero appreso di questo problema solo dopo il lancio di iPhone 4. Il giornale di Manhattan concorda, invece, con il WSJ quando dice che non ci sarà alcun richiamo dei telefoni già in circolazione.