Processori Transmeta per stampanti e fotocopiatori

di |
logomacitynet696wide

Transmeta lancia una nuova serie dei suoi processori Crusoe. Più piccoli ma ugualmente potenti quanto i precedessori saranno destinati al mercato dei dispositivi da ufficio e al mondo dei server blade.

Transmeta punta al mercato dei dispositivi elettronici e dei blade server. La società  americana nota per avere lanciato la serie Crusoe, processori a bassissimo consumo, capaci di emulare le istruzioni X86 e destinati ai laptop, ha infatti presentato una nuova gamma di chip in grado di offrire le stesse prestazioni, ma di dimensioni significativamente più ridotte.

Il TM5700 e il TM5900, presentano le stesse specifiche del più noto TM5800 ma occupano la metà  della superficie di quest’€™ultimo. Con 2,1 centimetri per 2,1 centimetri di lato i chip possono facilmente entrare a fare parte dei circuiti di dispositivi come stampanti, fotocopiatrici e server blade,;; garantendo un basso riscaldamento e un consumo molto basso.

I nuovi processori hanno una velocità  di 1 GHz e differiscono tra loro per la cache: 512kb per il TM5900 e 256kb per il TM5700.

Il rilascio dei primi prodotti basati sui processori potrebbe essere previsto per la seconda metà  dell’€™anno. Transmeta rilascerà  solo nelle prossime settimane una piattaforma di riferimento per aiutare gli sviluppatori a creare dispositivi fondati sul TM5700 e il TM5900.