Programma certificazione delle applicazioni per iPhone?

di |
logomacitynet696wide

Secondo alcune indiscrezioni, Apple potrebbe rilasciare un sistema di certificazione con il quale consentire il rilascio di applicazioni native e “sicure” per iPhone e iPod di ultima generazione…

La linea ufficiale di Apple in merito allo sviluppo di applicazioni per iPhone ed iPod consiste nel fornire agli sviluppatori l’utilizzo di un SDK per tecnologie “Web 2.0”. A qualcuno, però (un nome su tutti: Electronics Arts), le tecniche in questione stanno strette e a Cupertino starebbero pertanto pensando di approntare un sistema che permetta la distribuzione di applicazioni “certificate”. L’indiscrezione emerge da 9to5mac.com un sito, che è apparso solo recentemente su Internet, ma si è conquistato un certo credito.

Il sistema di cui si parla consisterebbe in una preventiva registrazione dei partner selezionati; le applicazioni sviluppate da terze parti, dopo essere state convalidate e riconosciute come “sicure” da Apple, verrebbero messe in distribuzione via iTunes, con un modello simile a quello adottato da T-Mobile con il dispositivo Sidekick.

Esistono al momento metodi non riconosciuti e poco ortodossi per far girare applicazioni vere e proprie sull’iPhone. Tali metodi, però, non essendo conformi ai requisiti richiesti da Apple sono poco o per nulla adatti allo sviluppo di applicazioni da rivendere al grande pubblico.
[A cura di Mauro Notarianni]