Progressi nella caccia agli hackers

di |
logomacitynet696wide

L’FBI sta facendo progressi nella ricerca dei responsabili degli attacchi DOS di inizio mese. La notizia viene diffusa da Michael Vatis, direttore del National Infrastructure Protection Center dell’FBI che precisa anche che però l’individuazione dei colpevoli potrebbe richiedere ancora tempo. Al momento esperti di informatica stanno analizzando 630 Gigabytes di dati e una mole di documentazione cartacea che se potrebbe bastare a caricare diversi rimorchi di camion. “Nonostante questo – ha detto Vatis – sono ottimista sulla possibilità  che la nostra indagine si concluda con un successo”.