Pronto il Carputer del Claz: l’installazione Mac in auto fuori dal comune

di |
logomacitynet696wide

La mania del Carputer sta contagiando sempre più utenti appassionati di Mac e mentre il Mac mini è quasi diventata la soluzione standard per chi vuole installare il computer sulla propria auto c’è chi non si accontenta e realizza un sistema fuori dell’ordinario. Claudio Zamagni ci presenta passo passo il suo Mac in auto dalle caratteristiche inusitate con un risultato finale degno delle aspettative.

Prendete un valente tecnico esperto in riparazione di Mac e affini, curioso di sperimentare nuove soluzioni ergonomiche e funzionali abbinatelo ad un appassionato ante-litteram di quella “disciplina” che oggi si chiama con un termine forse un pò abusato, “Tuning” uniteli nella singola persona di Claudio Zamagni, detto Claz e otterrete la persona giusta per realizzare un Carputer originalissimo, ricavato da un vecchio iBook.

clazputer

La “creatura” di Claz ha avuto, o meglio, sta avendo una lunga gestazione e siamo arrivati alla versione finale ma, come spesso accade, non è tanto il raggiungimento della meta quel che conta quanto la strada che si percorre per arrivare al traguardo.

Così quel che ci appare interessante in questo lungo percorso è la quantità  di informazioni, immagini, dettagli costruttivi che Claudio ha postato in questi mesi sul Forum di Macitynet.
Troverete nelle pagine online che vi indichiamo qui sotto una serie impressionante di nozioni tecniche e accorgimenti che i più intraprendenti potranno fare propri: dalla migliore antenna per il wardiving alla costruzione di un sistema a scomparsa con touchpad per il controllo del Mac dal bracciolo del guidatore, dall’estrazione del segnale video dall’iBook G4 al posizionamento di un monitor di grandi dimensioni sul cruscotto alle possibilità  di gestire l’alimentazione di computer e hub.

claz 2
schermo

Per iniziare il viaggio nel viaggio dell’autocostruzione del Claz non vi resta che visitare i tre capitoli in cui è stata suddivisa la storia, dalla prima all’ultima saldatura, dalla primo cavo nascosto sotto la tappezzeria all’ultimo elemento cucito con sapiente maestria sul cruscotto per sorreggere l’inusuale installazone del monitor… in attesa di incontrare direttamente l’Audi del suo autore in uno dei prossimi raduni di utenti Mac.

Ecco i tre capitoli da scorrere pagina dopo pagina, contengono foto di elevate dimensioni che rendono giustizia allo studio del minimo dettaglio posto nella realizzazione

Il Mac sull’Audi del Claz

Primi esperimenti Carputer

L’installazione del Carputer e il montaggio finale

montaggio finale