Proview pronta a negoziare con Apple alla vigilia della sentenza di Shanghai

di |
logomacitynet696wide

”Siamo pronti per negoziare con Apple” ha dichiarato l’avvocato di Proview lasciando intendere che anche il colosso di Cupertino sia ora disponibile per trovare un accordo extra-giudiziale per chiudere la guerra legale in corso in Cina per il nome iPad. Mercoledì attesa la sentenza Apple-Proview per l’area di Shanghai.

Alla vigilia della sentenza Apple-Proview sulla proprietà del nome iPad per l’area di Shanghai, attesa entro domani, l’ex colosso di produzione dei monitor fa sapere di essere prontio per trattare con Apple. ”Siamo pronti per negoziare” ha dichiarato Xie Xianghui, un avvocato di Proview che in una intervista rilasciata al The Times of India lascia intendere che anche Cupertino ora sia pronta a trovare un accordo extra-giudiziale per terminare le cause legali in corso in Cina per la proprietà del marchio iPad.

Anche se inizialmente Proview è arrivata a richiedere ad Apple la considerevole somma di 2miliardi di dollari, negli ultimi giorni sembra che le pretese economiche dell’ex colosso di produzione dei monitor, ora a un passo dalla completa estinzione, si siano sensibilmente ridimensionate fino a scendere a 400 milioni di dollari.

Le nuove dichiarazioni sul possibile avvio di una trattativa Apple-Proview fuori dall’aula del tribunale arrivano forse non a caso oggi, alla vigilia di una importante sentenza attesa dal tribunale di Shanghai. Se la corte entro domattina dovesse scegliere a favore di Proview, Apple si vedrebbe costretta a rimuovere iPad dai negozi di Shanghai e dintorni. Qui si trovano 3 dei 5 Apple Store della Cina e l’area rappresenta il mercato più importante per la commercializzazione del tablet nel Paese.
iPad 2 sito apple