Quark: Xpress 6 sarà  a pagamento

di |
logomacitynet696wide

Quark smentisce le notizie secondo cui chi acquista oggi Xpress 5.0 riceverà  la versione 6 gratuitamente. Ma intanto posta altre informazioni ufficiali sulla attesa nuova versione

Dopo l’invio di una serie di e-mail ad alcuni suoi utenti registrati, messaggi nei quali si citava il prossimo rilascio della versione 6.0 di Xpress, oggi Quark torna a parlare della nuova release.

Per farlo presenta un comunicato stampa che serve ad illustrare meglio, anche se sempre in maniera piuttosto sommaria l’atteso aggiornamento del programma di videimpaginazione.

Xpress 6.0 funzionerà  in maniera nativa sia su Mac OS X che su Windows XP e Windows 2000 adeguandosi all’interfaccia di tutti e tre i sistemi operativi.

Saranno riorganizzati i menù così da facilitare l’uso dell’applicazione senza modificarne radicalmente l’utilizzo.

Viene anche migliorata in maniera radicale il sistema di undo che ora supporta “annulla” e “ripeti” multipli; viene anche allungata la lista di comandi che possono essere annullati.

Quark 6.0 sarà  anche in grado di mostrare a pieno schermo e con risoluzione piena le immagini e le fotografie eliminando l’effetto “pixelatura’ e permettendo il posizionamento preciso delle stesse immagini. Questa funzione sarà  controllata da un add on che verrà  distribuito, si legge nel sito di Quark, a coloro che registreranno la versione 6.0

Quark ha poi precisato che non è corretto interpretare la serie di mail di ieri come l’annuncio di un aggiornamento gratuito da Xpress 5 a Xpress 6. Solo i clienti che aderiscono al programma ServicePlus riceveranno Xpress 6 gratis. Per tutto il resto degli acquirenti si tratterà  di una aggiornamento a pagamento.

Quark ha anche precisato che ulteriori dettagli su Xpress 6 saranno presentati nelle prossime settimane e che una data di rilascio non può ancora essere annunciata.