Ram superveloce da IBM

di |
logomacitynet696wide

I Megahertz in un computer sono quasi tutto sotto il profilo del marketing ma non sono certamente tutto sotto il profilo delle prestazioni. Lo dicono gli utenti Mac da tempo, lo sostengono i benchmarks e lo ribadisce ora anche IBM a lancio di un una nuova memoria RAM denominata DDR (Double Data Ram) i grado di dialogare con il processore ad una velocità  doppia rispetto a quella fino ad oggi possibile.

“I media mettono grande attenzione sui processori a 1 GHz ma in pochi si rendono conto che anche le altre componenti devono essere in grado di sostenere quelle velocità , – dice Hank Geipel, vice president for advanced products and technology development di IBM Microelectronics – la Ram ad esempio è la pompa dei dati che fornisce il carburante al motore che è il processore. Se la velocità  della Ram è bassa anche il processore più veloce non è in grado di elaborare più dati di un processore più lento ma con Ram più veloce”.
Di qui l’esigenza di creare chip con maggiori prestazioni, in particolare per i server che in questo modo possono dare un’esperienza d’uso più rapida ai loro utenti via rete e via Internet.
“Grazie alla Ram DDR – ha detto il portavoce di IBM Phillip Bergman – sarà  più facile fare shopping sulla rete e l’economia di Internet ne benficerà . Le prime macchine ad utilizzare i nuovi moduli saranno i nostri server Netfinity, seguiti dai S/390, RS/6000 e dagli AS/400.”