Real Software ha rilasciato RealBasic 2008 release 4

di |
logomacitynet696wide

RealBasic alla release 4. 300 miglioramenti e localizzazione in spagnolo per il software di sviluppo multipiattaforma per Mac, Windows e Linux.

REAL Software la software house creatrice di RealBasic e Real SQL Server, uno strumento di sviluppo cross-platform per Mac, Windows e Linux, ha rilasciato la release 4 di RealBasic 2008. A detta di Real, con questa versione gli sviluppatori si sono concentrati su stabilità  e affidabilità  del compilatore, includendo oltre 300 miglioramenti e 6 nuove funzionalità . Le nuove caratteristiche riguardano:

– Blocco dei controlli: il blocco dei controlli permetti di bloccare un elemento dell’interfaccia per evitare spostamenti accidentali. La funzionalità  è particolarmente utile quando si costruiscono interfacce grafiche complesse.

– Tab Stop: questa funzionalità  permette, in fase di runtime, di evitare che un elemento dell’interfaccia è selezionato quando è premuto il tasto Tab.

– Ordinamento automatico dei Tab: ora è possibile ordinare automaticamente la sequenza dei controlli quando è premuto il tasto Tab.

– Aggiornamento del sistema di notifica: è presente ora un nuovo sistema di notifica con la possibilità  di impostare i messaggi di warning visualizzare.

– Costanti nelle Dichiarazioni: il compilatore permette ora l’utilizzo di costanti e array di costanti nelle Dichiarazioni.

– Codesign per le applicazioni Mac OS X: gli sviluppatori possono ora firmare digitalmente le applicazioni. La firma digitale assicura maggiore sicurezza poiché le applicazioni possono essere tracciate dallo sviluppatore. La firma è utilizzata anche dalle applicazioni per Mac OS X Leopard Server. Le applicazioni normali installate su Leopard Server devono essere autorizzate dall’utente a ogni avvio. Le applicazioni firmate devono invece essere autorizzate solo al primo avvio.

REALbasic 2008 Release 4, infine, è da ora disponibile anche in Spagnolo, oltre che in Inglese,
Italiano, Francese, Tedesco, Cinese e Giapponese.

[A cura di Mauro Notarianni]