Real, arriva il player universale

di |
logomacitynet696wide

RealPlayer 10 è stato rilasciato. E’€™ in grado di riprodurre tutti i principali formati multimediali disponibili su Internet, compreso QuickTime e Windows Media. Per ora compatibile solo con Windows.

E’€™ disponibile da ieri la versione definitiva di RealPlayer 10. L’€™aggiornamento del riproduttore di contenuti multimediali è dunque arrivato al completamento dopo un fase di beta testiing iniziata lo scorso gennaio.

L’€™aspetto di maggior interesse del programma, per ora disponibile unicamente per Windows, è la capacità  di riconoscere e utilizzare non solo file in formato proprietario di Real, manche i principali formati che si trovano su Internet, tra cui Windows Media e QuickTime MPEG-4, oltre che MP3 e AAC. Si concretizza così la strategia annunciata qualche mese fa, in base alla quale RealPlayer avrebbe avuto le caratteristiche dell’€™universalità , cercando di fare leva su questo aspetto per frenare la corsa del mercato verso Windows Media Player. Per rendere il player compatibile con i formati di Microsoft e Apple sarebbe stato applicato un processo di reverse engineering che non determinerà  alcun problema legale a RealNetworks.

Tra le altre caratteristiche di RealPlayer 10 il supporto integrato al negozio musicale di Real e la capacità  di interfacciarsi con 50 differenti dispositivi portatili, tra cui iPod. Nel caso del player musicale di Apple, però, non è garantito il supporto ad AAC protetto con FairPlay, il sistema di DRM implementato da Cupertino e coperto da tecnologie proprietarie.

Al momento, come accennato, Real offre unicamente la versione per Windows di RealPlayer 10. Per Mac OS X è invece ancora in distribuzione solo la versione 9 che non ha queste caratteristiche.