Record di tutti i tempi per il bilancio di Apple

di |
logomacitynet696wide

Apple presenta i risultati fiscali del trimestre che sono in linea con le previsioni e i record previsti in fatto di vendite di iPod e Mac. Ma sui 12 mesi Cupertino supera tutti i suoi record storici, ma per Wall Street potrebbe non essere sufficiente.

La società  di Cupertino ha fatto sapere alcuni minuti fa di avere conseguito per il trimestre concluso a fine settembre un fatturato di 3,68 miliardi di dollari con un profitto netto di 430 milioni di dollari.

La crescita rispetto allo scorso anno è dtata del 68% nel fatturato e del 368% in termini di profitti netti. I record di bilancio riguardano l’interno anno fiscale. Con 13,93 miliardi di dollari su 12 mesi e un profitto di 1,335 miliardi di dollari Apple cresce del 68% in fatturato e del 384% in termini di profitto, stabilendo i massimi della sua storia.

Venendo ai singoli prodotti apple ha comunicato di avere venduto 6,451 milioni di iPod, circa 300.000 in più rispetto al precedente trimestre e il 220% in più rispetto allo scorso anno.

Cresce anche la vendita di Mac che toccano i 1,238 milioni. L’aumento è del 48%, largamente superiore alla media del mercato che oscilla intorno al 15% su base annua.

Nonostante i dati siano sostanzialmente in linea con le previsioni, il fatto che non siano state rispettate alcune delle previsioni più ottimistiche (soprattutto per quanto riguarda gli iPod venduti che secondo qualche analista dovevano raggiungere l’impossibile cifra di 10 milioni), potrebbe danneggiare le azioni di Cupertino, esponendole al vento dell’azione speculativa. Nel momento in cui scriviamo, a mercato chiuso, le contrattazioni ufficiose fanno già  segnare un ribasso di oltre il 10% rispetto alla conclusione delle contrattazioni ufficiali.

A breve Apple illustrerà  nel dettaglio il bilancio trimestrale con una conferenza stampa che sarà  trasmessa in diretta a questo link