Repubblica e X-BOX

di |
logomacitynet696wide

Repubblica non riesce mai a staccare di dosso gli occhi da Microsoft. Per avere una prova dell’amore incondizionato per la società  di Bill Gates, secondo qualcuno, basterebbe leggere il numero dell’altro ieri sabato 11 marzo, quando in due pagine semi-centrali sono state interamente destinate a presentare X-BOX. Con inusuale tempestività  (la presentazione dei dettagli della consolle della società  delle finestre è avvenuta solo il giorno prima e a tarda ora) i giornalisti di Repubblica hanno destinato buona parte del prezioso spazio a magnificare le prestazioni di un prodotto sottolineando con enfasi come esso sia di molto superiore a PSX2. Peccato che nessuno si sia ricordato anche di sottolinere come non sia assolutamente improbabile, anzi come sia assolutamente logico, che un prodotto che dovrebbe essere disponibile tra 18 mesi inevitabilmente dovrà  essere superiore ad uno in vendita già  da oggi. Altrettanto disdicevole notare che Repubblica dimentichi di notare che PSX2 ha già  da oggi una struttura che, almeno a prima vista, appare più moderna di quella di X-BOX. Ad esempio è dotata di USB e FireWire grazie ai quali è possibile già  da oggi connettere alla consolle di Sony numerose periferiche tra cui alcune precluse al prodotto di Microsoft, come ad esempio HD ad alta velocità  e telecamere. Non sappiamo se, come ci scrive il nosto amico Paolo Marzocchi “qui non si tratti piu’ solo di parlare di una piattaforma perche’ piu’ diffusa. ma ci e’ presente la volonta’ di aiutare a imporla”, certo è che la grancassa suona ad un volume tale che ogni sospetto potrebbe diventare legittimo.