Resolution Independence, Apple chiede il brevetto

di |
logomacitynet696wide

Apple richiede il brevetto per la tecnologia che rende l’interfaccia del sistema operativo indipendente dalla risoluzione dello schermo. Apparirà  in Mac Os X Leopard?

Apple ha richiesto il brevetto per una tecnologia che renderà  l’interfaccia del sistema operativo e di tutte le applicazioni indipendenti dalla risoluzione applicata allo schermo. La domanda di registrazione della cosiddetta “resolution indepenence” è stata inoltrata lo scorso luglio, ma notata da alcuni siti Internet americani solo nei giorni scorsi.

Quel che accadrà  nel momento in cui l’indipendenza dalla risoluzione sarà  applicata è già  stato abbondantemente spiegato in passato, quanto si iniziò a parlare di questa tecnologia. Per chi è nuovo di queste pagine basti sapere che si avranno vantaggi per tutte le tipologie di utenza: i professionisti potranno avere una fedeltà , parlando delle dimensioni di stampa, delle immagini superiore a quella attuale in quanto quello che verrà  riprodotto sullo schermo sarà , come si intuisce dalla denominazione, indipendente dalla risoluzione del display; gli utenti consumer potranno avere schermi con grafica maggiormente definita senza essere costretti a sforzare la vista per identificare icone e scritte di dimensioni minuscole.

Per arrivare a questo traguardo il brevetto di Apple mira a sciogliere il vincolo storico che risale all’origine del Mac, in base al quale il sistema operativo presume che lo schermo abbia una risoluzione massima di 72 dpi. Questo asserto non è più valido da tempo perché ormai gli schermi hanno una risoluzione ben maggiore e in futuro, grazie all’ormai compiuto “switch” dai CRT agli LCD, ne avranno anche di maggiori. Dando al sistema operativo l’indipendenza dalla risoluzione e la possibilità  di usare un fattore di scala si potranno usare schermi anche da 150″ o superiori senza essere costretti a scegliere tra icone ed elementi dell’interfaccia minuscole al punto da non essere più visibili oppure immagini sfocate e poco definite.

Tra i vantaggi, come accennato, anche la possibilità  di equiparare la risoluzione dello schermo con quella di stampa, il che significa che gli elementi sullo schermo potranno essere misurati in centimetri, pica o pollici in maniera molto accurata.

L’introduzione della “resolution independence” dovrebbe avvenire con il lancio di Leopard.