Rim lancia il suo iFund

di |
logomacitynet696wide

Rim annuncia il Blackberry Partners Found. L’iniziativa servirà a finanziare la ricerca e lo sviluppo di applicazioni innovative per i Blackberry e a contrastare Apple che qualche tempo fa aveva lanciato iFund con lo stesso scopo.

Arriva anche il Blackberry Partners Found. L’€™iniziativa, annunciata ufficialmente oggi, replica nella sostanza l’€™iFund di Apple, una realtà  il cui scopo è mettere a disposizione fondi per progetti di sviluppo per la piattaforma di riferimento, iPhone, per l’€™iFund, e il Blackberry, per l’€™iniziativa di Rim.

Il costruttore canadese ha raccolto i finanziamenti necessari, si apprende da un comunicato stampa, usando risorse economiche proprie e quelle di investitori privati. A gestire l’€™investimento saranno RBC Venture Partners e JLA Ventures, due preminenti realtà  che operano nel campo finanziario. ‘€œIl Blackberry Partners Fund rappresenta il riconoscimento che le applicazioni mobili e i servizi ad esse connessi rappresentano una delle opportunità  più importanti nel settore delle tecnologia al giorno d’€™oggi e si occuperà  di finanziare i migliori e più brillanti innovatori nel mondo’€, ha detto Jim Balsillie, Co-CEO di Rim.

I fondi a disposizione sono significativamente più alti di quelli che caratterizzano l’€™iFund: 150 milioni contro 100 milioni.

L’€™idea di creare un fondo per finanziare la ricerca nel campo delle applicazioni per Blackberry e un finanziamento molto robusto rappresentano indubitabilmente uno dei segnali più tangibili di una rivalità  ormai alla luce del sole tra Apple e Rim.