SAIE 2010: l’anteprima di iCADMac, il cad per gli switcher in arrivo a novembre

di |
logomacitynet696wide

All’Expo di Bologna dedicato all’edilizia abbiamo potuto provare in anteprima un nuovo CAD 2D/3D compatibile DWG 2010 che sarà rilasciato a novembre. Pensato per gli utenti Autocad che passano a Mac e che vogliono avere una interfaccia familiare e un basso prezzo di ingresso.

Nasce dall’esperienza di Progesoft in ambito Windows il progetto di iCADMac, un nuovo CAD per Mac OS X che vuol rappresentare un “ponte” per chi passando dal sistema di Microsoft a Mac OS X vuol ritrovarsi ad operare con bassi tempi di apprendimento, una interfaccia familiare e tutti gli strumenti che utilizza già sulla precedente piattaforma.

Il software, che abbiamo potuto vedere all’opera al SAIE 2010, sembra già alla prima release completissimo a livello di strumenti e soprattutto è in grado di operare in ingresso ed in uscita direttamente in DWG e senza formati intermedi.
Come vedete dal filmato qui sotto la gamma degli strumenti a disposizione degli utenti è vastissima e comprende anche la gestione del 3D con viste molteplici, la gestione delle penne e degli spessori compatibile con Autocad e una doppia interfaccia Azione-oggetto con Command Line oppure Oggetto-Azione in stile più consono all’utenza Mac.

La versione definitiva sarà pronta per il 20 novembre e sarà possibile scaricare una demo perfettamente funzionante con la sola limitazione del tempo di lavoro a disposizione. Il costo al pubblico è previsto in 900 euro. Per maggiori informazioni rimandiamo al sito Web ufficiale: nelle prossime settimane si popolerà delle caratteristiche ufficiali e di screenshot dettagliati.